Questo sito utilizza cookie tecnici edi terze parti; proseguendo nella navigazione accetti l'uso dei cookie.
La raccolta di tali informazioni avviene esclusivamente a fini statistici e per monitorare il corretto funzionamento del sito, nessuna finalità commerciale o attività di identificazione dell’utente.

Giro del Lago

Como: una gita per tutta la famiglia

Como è bellissima non solo per l’incantevole paesaggio tra lago e montagne, ma anche perché è ricca di storia, arte e cultura e vale una gita fuoriporta anche in inverno!
Dal centro storico, con una piacevole passeggiata attraverso strette vie acciottolate, si raggiunge il lago e si possono ammirare i monumenti più importanti della città.

Stupendo il Duomo, con la facciata in stile gotico di marmo tricolore, che al suo interno custodisce preziosi dipinti, arazzi, sculture e un organo a trasmissione elettrica del 1500. Una curiosità: sul lato sinistro si trova la ‘porta della rana’ su cui è scolpita appunto una piccola rana che, secondo la tradizione, indica il livello che l’acqua del lago raggiunse durante un’esondazione. Divertitevi a cercarla!



Per un tuffo nel passato, vi consigliamo una visita al Museo Archeologico Paolo Giovio, dove sono conservati reperti preistorici, etruschi, romani ed egizi. Da uno scavo simulato, che raggiunge 4 m di profondità, si può osservare la successione degli strati geologici e archeologici che si trovano ancora sotto la città. Il personale del museo vi accompagnerà nelle sale per un viaggio nella vita quotidiana degli antichi comensi. All’interno del museo non dimenticate di soffermarvi ad osservare il plastico che riproduce fedelmente la città e che, non avendo la possibilità di visitarla tutta, vi darà l’idea della sua grandezza, della sua storia e delle sue bellezze.



Terminata la vista al museo, non c’è nulla di meglio di una pausa pranzo a  La vita è bella, un ristorantino intimo e accogliente con pareti in pietra e dehors, affacciato su piazza Croggi, a due passi dal lago. Singolare è la storia del proprietari che da fruttivendoli  hanno cominciato a preparare insalate per gli uffici della zona, aprendo poi un ristorante, il cui punto forte sono ancora oggi le sfiziose insalatone, proposte in oltre cinquanta composizioni diverse. Potrete gustare anche ottimi piatti come pizzoccheri, tagliatelle, risotti, secondi di carne o pesce e deliziosi dolci artigianali. Gli orari del pranzo sono elastici e particolare attenzione è riservata ai bambini.



Il ristorante si trova proprio nei pressi della funicolare che porta a Brunate, inerpicandosi sulla montagna.  Da piazza A. De Gasperi in 8 minuti ca. si raggiunge la cima e si può godere della vista di un paesaggio mozzafiato: potrete ammirare dall’alto la città di Como, il lago e le montagne che lo circondano e scattare foto stupende!



Prima di lasciare la città concedetevi una passeggiata sul lungolago che al tramonto regala suggestivi riflessi e giochi di luci. Qui si erge il Tempio Voltiano, museo dedicato all'inventore comasco della pila.
Dai giardini del museo una passerella porta in mezzo al lago, dove è collocato il Life Electric, una moderna scultura di oltre 16 m. opera dell’architetto Libeskind, che rappresenta l’energia, ispirandosi alla tensione elettrica tra due poli di una batteria. Avrete intorno a voi tutta la città.



Como vi aspetta, lasciatevi emozionare!

 

Trovate il mio articolo pubblicato sul n. 23 della rivista MilanoMOMS

Chi sono

Appassionata di scrittura, nata per comunicare esperienze pensieri riflessioni, amante delle profondità della vita e dei suoi segreti, coraggiosa ricercatrice di verità anche quando fanno male, disposta a mettere tutta me stessa in quello che faccio, pronta ad emozionarmi sempre.

La mia pagina Facebook

Copyright © Mamma sul Lago, 2018

Ricerca