Questo sito utilizza cookie tecnici edi terze parti; proseguendo nella navigazione accetti l'uso dei cookie.
La raccolta di tali informazioni avviene esclusivamente a fini statistici e per monitorare il corretto funzionamento del sito, nessuna finalità commerciale o attività di identificazione dell’utente.

Ricette

Non chiamateli biscotti

Vi lascio una ricetta profumata facile facile
per squisiti dolcetti da fare al volo
belli gialli croccanti irresistibili!


 Ingredienti:


- 150 gr di farina gialla

- 200 gr di farina bianca

- 100 gr di burro

- 120 gr di zucchero

- 2 uova

- 1 cucchiaio di lievito

- 50 gr fiori di sambuco essicati (se li avete!)


Mescolate le farine e il lievito in una ciotola, aggiungete lo zucchero, le uova, il burro sciolto e i fiori di sambuco precedentemente tritati fini;

Mescolate per amalgamare bene gli ingredienti;

formate tante palline del diametro di 5 cm ca. e posizionatele su una teglia sopra la carta da forno; aiutatevi con due cucchiaini a depositare le palline sulla teglia;

cuocete i dolci in forno statico preriscaldato a 180 gradi o ventilato per due teglie su più piani a 160 gradi per 20 minuti ca. fino alla doratura.


Piccolo segreto... serviteli con panna fresca e godetevi il profumo prima di assaggiarli.

 

Non chiamateli biscotti... sono MEINI!

 

Curiosità: è un dolce tipico della Lombardia di origine contadina e popolare, il nome deriva da Pan de mej, che significa miglio, cereale povero utilizzato dai contadini per fare il pane al posto della farina. Nel XVIII sec. il miglio è stato sostituito da una miscela di mais e grano.

Chi sono

Scrittrice, nata per comunicare esperienze pensieri riflessioni, amante delle profondità della vita e dei suoi segreti, coraggiosa ricercatrice di verità anche quando fanno male, disposta a mettere tutta me stessa in quello che faccio, pronta ad emozionarmi sempre.

La mia pagina Facebook

Copyright © Mamma sul Lago, 2018

Ricerca