Questo sito utilizza cookie tecnici edi terze parti; proseguendo nella navigazione accetti l'uso dei cookie.
La raccolta di tali informazioni avviene esclusivamente a fini statistici e per monitorare il corretto funzionamento del sito, nessuna finalità commerciale o attività di identificazione dell’utente.

Speciale Natale

Sopravvivere alle feste natalizie

Inutile nascondere che per molti le feste natalizie sono causa di stress, per le inevitabili visite ai parenti, lo shopping nel caos all'ultimo minuto, i pranzi troppo ricchi quando avevamo pensato di metterci a dieta... 
E' ora di cambiarla questa tradizione!

Un aspetto del Natale che ci troviamo a vivere ma che non desideriamo, che non amiamo e che se va bene superiamo con un bel mal di testa, se va male con litigi e malumori.
Tutto in nome di una tradizione, di un'usanza o di ciò che tutti fanno.

Decliniamo qualche invito, gli auguri possiamo anche farli con una telefonata e i parenti possiamo andare a trovarli in altri periodi dell'anno.
Agli amici farà piacere ricevere un nostro biglietto scritto a mano con un pensiero personale e spedito con le vecchie poste.
Tanta confusione non può che aumentare la tensione degli adulti e i capricci dei bambini.
Magari quest'anno possiamo mettere proprio loro al centro della nostra attenzione, possiamo giocare un po' con loro con i giochi che riceveranno invece che stare seduti 3 ore a tavole imbandite per interminabili pranzi.
Possiamo anche decidere di stare solo con le persone più intime, più care e lasciare tutto il resto fuori.
Qualcuno magari penserà di andare via qualche giorno, perché no!
Qualunque cosa pensiate di fare, non cercate di arrivare dappertutto e di fare bella figura con i parenti, questo non è il Natale.


Lasciatevi stupire dalla semplicità della grotta dov'è nato Gesù, osservate la sua famiglia raccolta e silenziosa e afferrate lo spirito del vero Natale, quello che sboccia nel profondo del cuore.

Chi sono

Scrittrice, nata per comunicare esperienze pensieri riflessioni, amante delle profondità della vita e dei suoi segreti, coraggiosa ricercatrice di verità anche quando fanno male, disposta a mettere tutta me stessa in quello che faccio, pronta ad emozionarmi sempre.

La mia pagina Facebook

Copyright © Mamma sul Lago, 2018

Ricerca