Questo sito utilizza cookie tecnici edi terze parti; proseguendo nella navigazione accetti l'uso dei cookie.
La raccolta di tali informazioni avviene esclusivamente a fini statistici e per monitorare il corretto funzionamento del sito, nessuna finalità commerciale o attività di identificazione dell’utente.

Storie vere

Ci sono persone che lasciano un segno profondo nella nostra vita, dotate di un carisma e di una forza particolare.
Incontri che stupiscono, insegnano, che restano nel cuore e non potremo mai dimenticare.

 

Sei il mio Gigante

Roberta è la dolcissima mamma di Giorgio, un bambino molto speciale, nato con malformazioni celebrali, che ora ha dieci anni. Giorgio non parla, ma sente tutto, anche col cuore, e ha una spiccata sensibilità nei confronti delle persone. E’ empatico e molto espressivo, sprizza gioia da tutti i pori! Tante persone gli vogliono bene, conquista tutti con la sua tenerezza, la sua allegria e una grande voglia di vivere e di scoprire il mondo.
Con questa lettera a suo figlio mamma Roberta racconta una storia piena d’amore e di sentimenti veri e profondi, una storia in cui il bene trionfa!

Tutto nel cuore

La casa dei miei nonni è stata venduta ed io ci sto andando per l’ultima volta. Per me non è semplicemente una casa, ma molto di più. E’ il luogo in cui affondano le mie radici, dove ho imparato cosa significa famiglia e che una tavola ben apparecchiata unisce, un abbraccio sincero consola e un gelato in frizer c’è sempre.

Il bene ritorna

Lo ammetto, forse l’avevo nel sangue fin da ragazzo, ma ci sono voluti ben cinquant’anni per tirarlo fuori.
Ricordo i pomeriggi d’estate, quando per fuggire il caldo o forse per ritrovare me stesso, camminavo nel bosco fino alla baita di mio padre.

Chi sono

Scrittrice, nata per comunicare esperienze pensieri riflessioni, amante delle profondità della vita e dei suoi segreti, coraggiosa ricercatrice di verità anche quando fanno male, disposta a mettere tutta me stessa in quello che faccio, pronta ad emozionarmi sempre.

La mia pagina Facebook

Copyright © Mamma sul Lago, 2018

Ricerca