Questo sito utilizza cookie tecnici edi terze parti; proseguendo nella navigazione accetti l'uso dei cookie.
La raccolta di tali informazioni avviene esclusivamente a fini statistici e per monitorare il corretto funzionamento del sito, nessuna finalità commerciale o attività di identificazione dell’utente.

Gravidanza

La prima culla del mio bambino

Avere un figlio è uno dei desideri più grandi delle coppie che si amano, è un viaggio fatto di continue scoperte, difficoltà impreviste e gioie immense. E visto che prima di intraprendere un lungo viaggio ci si prepara, ci si documenta e ci si allena, così è importante che i genitori dedichino un po' di tempo al loro sogno.

Penseranno allora ad una casa più grande dove ci sia spazio per una bella cameretta, a come ci si organizzarà con il lavoro e gli impegni familiari, agli accessori che serviranno quando il piccolo nascerà.
Vale la pena fare una visita dal proprio medico, che prescriverà l'assunzione dell'acido folico, particolarmente raccomadata prima del concepimento e nei primi mesi della gravidanza per prevenire difetti del tubo neurale del bimbo; prescriverà qualche esame preventivo, ad esempio una visita ginecologica, l'accertamento dell'esesistenza di anticorpi contro malattie come la rosolia o il morbillo, il profilo del ferro, e potrà monitorare lo stato di alcune patologie come diabete, pressione alta e sovrappeso che potrebbero interferire con una gravidanza.

La futura mamma può cominciare anche a migliorare un po' il suo stile di vita, curando l'alimentazione, rallentando i ritmi, facendo una passeggiata ogni giorno e cercando di allontanare le occasioni di stress. Di grande aiuto in questo è l'appoggio e l'affetto del futuro papà.

La donna si prepara ad accogliere la vita con tutta se stessa: con il suo corpo, la sua mente e il suo cuore.
E così la prima culla per il suo bambino sarà il suo grembo, un nido confortevole e protetto dove il piccolo potrà crescere serenamente. 

Comincerà a sognare il suo bambino e guardandosi allo specchio, accanto al suo corpo di donna, un giorno scorgerà un insolito profilo di mamma e il sogno pian piano diventerà realtà.

 

Chi sono

Scrittrice, nata per comunicare esperienze pensieri riflessioni, amante delle profondità della vita e dei suoi segreti, coraggiosa ricercatrice di verità anche quando fanno male, disposta a mettere tutta me stessa in quello che faccio, pronta ad emozionarmi sempre.

La mia pagina Facebook

Copyright © Mamma sul Lago, 2018

Ricerca